vuoto vuoto vuoto vuoto
Castellana Grotte
foto
Grotte di Castellana
Il territorio è un avvicendarsi di doline e terrazzamenti, caratterizzato da 5 colli, ed il più alto è sede del Santuario Maria SS. della Vetrana. Nel sottosuolo sono state rinvenute da Franco Anelli, nel gennaio 1938, delle spettacolari grotte carsiche, con una grande quantità di stalattiti e stalagmiti. Le grotte (accesso ai visitatori situato ad 1 Km dal centro abitato) seguono il percorso di un antico fiume, oggi prosciugato; l'ingresso naturale è costituito da un'enorme voragine profonda circa una sessantina di metri e denominata "la Grave". Il viaggio in questo fantastico e antico mondo si conclude dopo 3km nella Grotta Bianca, ma si offre al visitatore anche un altro tipo di percorso breve che dopo 1km termina nella Caverna del Precipizio. Il centro storico, è ricco di palazzi gentilizi del XVII e XVIII sec. e nel periodo natalizio nelle case più antiche vengono costruiti magnifici presepi.
La Chiesa Madre, intitolata a S. Leone Magno, risale ai primi anni del 1200; in essa è presente l'archivio Capitolare in cui sono raccolti preziosi documenti a partire dal XV secolo. Ancora più autorevole è il Convento di Maria SS. della Vetrana; esso si trova sul colle più alto. Fu costruito nel 1691 per volontà del popolo castellanese come ringraziamento alla Madonna della Vetrana per averlo liberato dalla peste (quel giorno è ricordato ancora oggi con una festa patronale). L'unica torre presente nell'assetto urbanistico castellanese è la "Torre dell'Orologio", costruita nel 1848. I giovani si incontrano nel periodo invernale in piazza Garibaldi, mentre in quello estivo nella villa comunale, nei pressi del Convento; poi intorno alle 22:00 tutti nei pub e nelle pizzerie. Da ricordare un'originale e simpatica tradizione del paese. In occasione della Sagra del Pollo e del Coniglio, si usa vestire questi animali ed esporli nelle vetrine delle macellerie; sullo sfondo ci sono fumetti e slogan satirici. Durante le serate, quando il paese si popola di gente, si crea una "processione" per ammirare queste vetrine. Poi, tutto si conclude con lapremiazione da parte del Consiglio Comunale alla vetrina più bella e con la satira politica più divertente.
Castellana Grotte è famosa in tutto il mondo soprattutto per la unicità e la rara bellezza delle Grotte, un complesso speleologico tra i più noti che dista 2 chilometri dal centro abitato. La magia delle stalattiti e delle stalagmiti, i loro giochi di colore e di luce, le loro incantevoli sculture fanno delle Grotte di Castellana una delle più importanti mete turistiche della Puglia.
vuoto foto
Grotte di Castellana
foto
Grotte di Castellana
foto
Grotte di Castellana
foto
Castellana Grotte
vuoto
vuotoFiere:
vuoto

imag Mercato del radioamatore - maggio
imag Fiera del 'Caroseno' mercato dell'artigianato, abbigliamento,
   alimentari, macchine e strumenti agricoli - 7-8 settembre

vuotoManifestazioni:
vuoto imag Madonna della Vetrana - 11 e 12 gennaio (tipici falò, frittelle e vino)
imag Concorso Ippico Nazionale di Salto ad Ostacoli (giugno)
vuotoSagre:
vuoto imag Sagra del pollo e del coniglio - 7 - 8 settembre
imag Sagra dell'Orecchietta - luglio
imag Sagra della Mbanata, piatto tipico castellanese - luglio
vuotoGiorno di Mercato:
vuoto imag sabato
   
Home
vuoto
vuoto
 
vuoto
 
 
 

Masseria Famelli | s. p. 121 Km 2,9 Conversano - Polignano a Mare | 70014 Conversano (Ba) Italy
Privacy |
Created by fmr | © 2004 E' vietata ogni riproduzione dei contenuti di questo sito.